4 Super consigli per studiare facilmente

Back
Blog - martedì 1 dicembre

keep-calm-iscuola-evolve-on-diploma-on-line-scuolaEsistono veramente tecniche per studiare facile?

So già cosa ti passa per la testa… Solo la parola “studio” ti fa pensare a terribili giornate da passare sui libri, quando l’unico tuo desiderio sarebbe quello di fare QUALSIASI altra cosa. ;)

Ma devi sapere che questo pensiero ti assilla solo perché, comunemente, si utilizza un metodo di studio di memorizzazione meccanica: in altre parole ripetere e ripetere come un pappagallo gli argomenti finché non li si impara a memoria… e non è proprio sinonimo di divertimento, vero?

E come se non bastasse, questo metodo oltre ad essere lento e noioso, è molto spesso anche poco pratico! Noi di iScuola® lo diciamo sempre ai nostri studenti quando gli insegniamo al Campus cosa sono le MNEMOTECNICHE e come applicarle.

Ma come fare a rendere lo studio più veloce, produttivo e al contempo interessante?

Don’t worry! Ci pensa iScuola®… ;)

Se non puoi partecipare ai nostri workshop, veniamo comunque in tuo soccorso: qui sotto ti proponiamo alcuni consigli semplicissimi da mettere in pratica (ma soprattutto utili) per rendere il tuo studio più veloce ed efficace. Dopotutto, come si può pretendere di superare esami ed interrogazioni senza saper studiare!

Ovviamente, le tecniche “segrete” che permettono ai nostri studenti di raggiungere grandi risultati in poco tempo, non possiamo svelartele, per conoscerle devi partecipare al nostro workshop Mnemotecniche! ;)

Individua la modalità di apprendimento che più si adatta a te e sfruttala!

Esistono diverse modalità di apprendimento, leggi questo elenco e scopri qual è di tua preferenza:

  • gli studenti auditivi imparano meglio ascoltando, ricordano esempi e possono trarre vantaggio dall’uso di pod cast e lezioni audio registrate.
  • gli studenti visivi reagiscono meglio con l’aiuto di video, slide, grafici o cartelloni, mappe mentali.
  • gli studenti cinestetici (da cinestesia: sensazione provocata dal movimento), per assimilare meglio le informazioni hanno bisogno di fare pratica attraverso un coinvolgimento attivo, ad esempio all’interno di un laboratorio.
  • Altri studenti invece imparano più facilmente tramite la scrittura e la lettura, ad esempio facendo degli schemi o prendendo appunti.

E tu che tipo di studente sei?

Migliorare la concentrazione

Per apprendere meglio e con più facilità è importante concentrarsi (soprattuto durante la lettura) perchè leggere senza essere concentrati è una vera e propria perdita di tempo. La concentrazione è l’unico mezzo per capire ciò che stiamo leggendo, senza dover continuamente riprendere da capo!

Ma niente panico, per migliorare la tua concentrazione ecco un esercizio semplicissimo: dopo aver letto il primo paragrafo cerca di riassumerne il contenuto in circa una ventina di parole. Sintetizzare serve a richiedere a te stesso la massima concentrazione, e dopo ne avrai a sufficienza per tutta la durata della lettura!

Elabora mappe concettuali

Costruire una mappa concettuale aiuta a organizzarsi sia lo studio che la testa. Non deve essere necessariamente scritta, anche una mappa mentale aiuta a impostare gli argomenti e a fare dei collegamenti concettuali. Fare questo tipo di esercizio aiuta anche a rielaborare le informazioni, rendendo quindi più facile l’apprendimento e la comprensione.

Perché studiare non significa solo assorbire informazioni in modo passivo! (Vedi: ripetere e ripetere come un pappagallo).

Comprendere meglio ciò che leggi non può fare altro che aiutare e velocizzare lo studio!

“Non hai veramente capito qualcosa fino a quando non sei in grado di spiegarlo a tua nonna.”

Come dice questa presunta citazione attribuita ad Einstein, non puoi dire di sapere abbastanza bene una cosa finché non ti sarà possibile spiegarla chiaramente persino a tua nonna! Vale a dire: solo quando sarai in grado di semplificare al massimo e rendere comprensibile anche il paragrafo più lungo e più difficile, potrai dire di saperlo davvero.

Tired of studyingPer fare questo possono essere utili mappe concettuali, di cui abbiamo accennato prima. Inoltre, mentre leggi sottolinea le frasi più importanti (o ancora meglio parole chiave) del testo. Ora sei pronto per riassumere l’argomento basandoti su ciò che ricordi. Ti basterà pensare ai collegamenti della mappa e alle parole chiave sottolineate. Vedrai che studiare ti risulterà molto più semplice!

 

Verifica qual’è il tuo stile preferito di apprendimento e cerca di sfruttarlo al meglio! Prova questi suggerimenti e vedrai che studiare non ti sembrerà più così faticoso e risparmierai un sacco di ore che potrai dedicare a fare QUALSIASI altra cosa!

Riassumendo:

1° consiglio: scopri qual è la modalità di apprendimento che fa per te e sfruttala!

2° consiglio: concentrati durante la lettura per comprendere gli argomenti.

3° consiglio: utilizza mappe concettuali per chiarirti le idee e organizzare lo studio.

4° consiglio: assicurati di aver capito tutto al 100%, altrimenti fermati, aggiusta il tiro e riparti.

Applica subito questi semplici consigli gratuiti! Studiare diventerà immediatamente più semplice e produttivo!

Potrebbe interessarti