La vera sfida? Scegliere una Scuola Affidabile

Back
Blog - martedì 27 febbraio

Oggi, la nostra mattina non è partita come le altre, con attività didattiche, videolezioni con gli studenti e nuovi progetti su cui stiamo lavorando. La prima telefonata di oggi è arrivata da Andrea, un nostro studente che ci ha segnalato l’improvvisa chiusura di una scuola (a loro dire anche con supporto online) che lui stesso aveva interpellato ad inizio anno scolastico – che si definiva Scuola Affidabile – prima di decidere, alla fine, di iscriversi con noi.

Una chiusura improvvisa, avvenuta lo scorso Novembre ma resa nota alla cronaca solo nel mese di Febbraio, con tanto dei vertici dell’Istituto spariti, mentre insegnanti e studenti erano all’oscuro di tutto.

Quando viviamo questo tipo di risveglio lavorativo, ci rimane sempre l’amaro in bocca perché questo tipo di notizie fa scalpore, e la storia di una scuola non è più un mix di indirizzi, programmi, professori e materie, ma diventa una lunga lista di nomi di società fittizie, avvocati e reati. E purtroppo spesso succede di leggere questo tipo di notizie e di sederci tutti intorno ad un tavolo per cercare di capire come fare a trasmettere a chi legge quanti esempi virtuosi ci siano ancora, che vogliono essere una vera Scuola Affidabile.

Purtroppo, sono quelli negativi che balzano agli onori delle cronache:

E’ proprio in situazioni come queste che ci teniamo a puntualizzare quali siano i nostri valori che ci contraddistinguono da queste realtà truffa, e erigerci a difendere quanti come noi operano in questo settore con serietà e professionalità. E ci mettiamo a disposizione per chiarire quale sia l’offerta di chi, come noi, crede nel valore dell’istruzione e della libertà di farla uscendo dalle tradizionali pareti scolastiche ed immaginando la tecnologia non solo come mezzo ma come vera reinterpretazione del modo di fare scuola.

Ci dispiace per gli studenti coinvolti, anche perché vediamo quanto le sfide scolastiche siano già complesse da affrontare in situazioni normali; ci auguriamo che coloro che sono stati toccati da questa spiacevole vicenda possano comunque trovare il modo di concludere il loro percorso scolastico nel migliore dei modi.

iScuola® non può fare altro di mettersi in prima linea per trovare una soluzione a tutti coloro che si trovano in queste situazioni spiacevoli e di utilizzare queste notizie come spunto per contraddistinguersi, fare meglio e mostrare sempre di più testimonianze di nostri studenti, risultati e attività, per quanto riguarda noi, metterci la faccia.

 

Le nostre garanzie

Quando la mancanza di controllo e la serietà vengono meno, sono gli studenti coloro che ci rimettono di più, vedendosi azzerati loro progressi delle carriere scolastiche, le preparazioni di esami e le svariate ore di studio, magari ritagliate nelle pause tra il lavoro, la famiglia e il (poco) svago.

Per iScuola® essere una scuola privata digitale significa anche agire con trasparenza, e comunicarla ogni giorno a coloro che con noi vogliono cominciare un percorso di recupero anni scolastici o per conseguire un diploma di stato, ma anche agli studenti che già hanno intrapreso il loro percorso didattico con noi e che vanno accompagnati fino in fondo, al raggiungimento del loro scopo.

Essere una scuola digitale non significa stare su una nuvola virtuale, e venire meno a tutti quei cardini di serietà che qualsiasi scuola deve rispettare. C’è un team di professionisti, tutor e docenti continuamente attivi e online, dietro le quinte di una piattaforma sempre in aggiornamento.

Siamo virtuali, ma non finti. E il nostro lavoro ci porta addirittura a farci in due per voi, facendoci trovare presenti sia di persona che online. Il nostro sito posta e aggiorna continuamente fotografie ed informazioni sul nostro team didattico e amministrativo.

Siamo anche fisicamente presenti presso la nostra sede unica a Brescia, al Talent Garden, uno spazio coworking dove decine di professionisti collaborano e condividono lo stesso spazio di lavoro, interagendo continuamente in modo dinamico, puntando su passione e innovazione e trasparenza (siamo proprio effettivamente sotto gli occhi di tutti, grazie alle enormi finestre tutte intorno a noi!).

giornale di brescia scuola privata online studiare da casa

Dal 2010 ad oggi siamo in continua crescita, e a riprova di questo fatto continuiamo a crescere nei numeri ed investire ogni anno almeno il 20% del nostro fatturato in nuove risorse tecnologiche e umane; questo progettualità non esisterebbe se stessimo pianificando di fuggire con la cassa, come fanno alcune scuole truffaldine.

Curiamo la nostra offerta perché non faccia solo una buona impressione in una fase iniziale di presentazione ai possibili studenti o ai loro genitori, ma soprattutto perché le nostre risorse sono state pianificate per accompagnare gli studenti nel loro percorso scolastico, dal momento dell’iscrizione fino al diploma.

Non usiamo la parola Metodo con leggerezza, né nel confronto di studenti a nemmeno con l’impegno giornaliero che mettiamo nel verificare, tramite la nostra Area R. & S., la serietà dei contatti che costruisce la nostra rete di Sedi d’Esame, che vede Istituti pubblici e parificati riconosciuti dal MIUR. Molte volte siamo anche lusingati quando sono gli stessi Istituti che ci contattano per chiedere una collaborazione con noi.

Tanti Istituti operano con questa stessa strategia, basata sulla serietà e la professionalità, e possiamo solo aggiungere a tutti coloro che stanno pensando di ritornare a scuola e conseguire il loro diploma, di raccogliere quante più informazioni possibili, e vagliare quello che una scuola online offre. Anzi, cosa deve offrire.

 

Ora è il vostro turno. Metteteci sotto esame e scoprite cosa possiamo fare per voi.

Potrebbe interessarti

Blog - venerdì 11 maggio