Che cos’è l’Alternanza Scuola Lavoro?

L’Alternanza Scuola Lavoro è diventata attraverso la riforma “La Buona Scuola” parte integrante dei curricoli scolastici, con l’obiettivo di arricchire e completare la formazione degli studenti. L’Alternanza Scuola Lavoro prevede che parte della formazione curricolare venga svolta anche mediante l’inserimento dello studente in ambito lavorativo (tramite stage, tirocini formativi, esperienze lavorative anche i apprendistato), fornendo la possibilità di arricchire conoscenze e competenze.

L’alternanza scuola lavoro ha quindi lo scopo di:

  • Realizzare un collegamento tra istituzioni scolastiche e mondo del lavoro;
  • Arricchire la formazione scolastica tradizionale dello studente.

 

ATTENZIONE: le attività di Alternanza Scuola Lavoro sono oggetto di revisione da parte del Ministero della Pubblica Istruzione del presente Governo.

Tra i requisiti di ammissione per i candidati esterni erano previsti anche la partecipazione al test Invalsi e la certificazione di attività assimilabili all’alternanza scuola-lavoro.

Tuttavia, questi requisiti sono stati prorogati all’anno scolastico 2019/2020 dalla legge n. 108/2018 (vedi circolare Miur n. 3050 del 4 ottobre 2018 – Esame di Stato 2018/19)